Popcorn al cioccolato: come prepararli a casa

Popcorn al cioccolato

In una padella grande fate scaldare un filo di olio extravergine di oliva. Quindi, aggiungete i chicchi di mais e coprite la pentola con un coperchio. Presto i chicchi cominceranno a scoppiettare e a trasformarsi in popcorn. Quando lo scoppiettio si esaurisce spegnete subito il fuoco, per evitare che i vostri popcorn si brucino. Se amate particolarmente l’abbinamento tra dolce e salato, durante la cottura potete aggiungere un pizzico di sale. Dopo aver eliminato i chicchi che non si sono aperti, trasferite i popcorn in una ciotola molto capiente (perché più tardi dovrete unirvi il cioccolato) e lasciateli raffreddare.



Nel frattempo, dedicatevi alla copertura di cioccolato. Ponete il cioccolato, diviso in pezzi, in un pentolino e fatelo fondere a bagnomaria, mantenendo la fiamma bassa e mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Per facilitare il suo scioglimento, unite al cioccolato un cucchiaio di latte. Trasferite il cioccolato fuso nella ciotola contenente i popcorn e, mescolando delicatamente, distribuitelo uniformemente tra i popcorn.

A questo punto sparpagliate i popcorn al cioccolato su un foglio di carta da forno e, dopo averli lasciati intiepidire a temperatura ambiente, trasferiteli in frigorifero per 20-30 minuti, in modo che il cioccolato si solidifichi del tutto.

Una volta tirati fuori dal frigorifero, i vostri popcorn ricoperti di cioccolato sono pronti per essere gustati.

Cosa ne dite di questi popcorn dolci-salati? Commentate!