Materassi in memory foam: le caratteristiche da prendere in considerazione

Materassi in memory foam: le caratteristiche da prendere in considerazione

Tra gli innumerevoli modelli di materassi oggi disponibili in commercio, sembra proprio che quelli in memory foam possano essere considerati in assoluto i migliori. Quelli a molle infatti sono considerati obsoleti in quanto incapaci di garantire il giusto sostegno alla schiena e al collo. Quelli invece in lattice sono troppo costosi, incapaci di durare a lungo se posizionati in ambienti con un elevato tasso di umidità e spesso troppo morbidi. I modelli in memory foam invece non sono affatto in possesso di questi difetti.

I materassi in memory foam infatti garantiscono il giusto sostegno alla schiena e al collo così come ad ogni altra zona del corpo, evitando quindi che si vengano a creare fastidiose zone di pressione che sono la causa diretta di dolori di varia tipologia e di un sonno quindi poco comodo. Si tratta inoltre di materassi che resistono bene in ogni tipologia di ambiente in cui vengono inseriti e che non sono mai né troppo morbidi né troppo duri.

Dato che ormai in commercio ne sono disponibili molte diverse versioni, vogliamo offrirvi una carrellata di caratteristiche che sono a nostro avviso assolutamente da prendere in considerazione al momento dell’acquisto. Lo strato di memory foam ad alta densità da solo non basta per fare di un materasso un prodotto eccellente. La presenza al di sotto di questo strato di uno strato di waterfoam e di uno strato di polyfoam sono dei piccoli extra assolutamente da prendere in considerazione. La combinazione di tutti questi strati infatti rende possibile un sostegno ancora più performante, una postura corretta della colonna vertebrale per tutta la notte e la possibilità di far durare il materasso a lungo nel tempo.

Inoltre è molto importante controllare anche il rivestimento superiore. Un buon materasso deve prima di tutto essere in possesso di un rivestimento sfoderabile, così che sia possibile lavarlo direttamente in lavatrice e igienizzare il proprio letto in modo impeccabile. Il rivestimento deve essere morbido e delicato ovviamente, ma anche anallergico, così che sia possibile sventare ogni genere di arrossamento, irritazione, reazione allergica, così che sia possibile tenere alla larga dal proprio letto i tanto temuti acari della polvere. Se si tratta di un rivestimento che è anche antibatterico, tanto meglio ovviamente! Infine deve anche essere traspirante così che sia possibile garantire la massima circolazione possibile dell’aria.

Tra i molti materassi oggi disponibili in commercio che sono in possesso di tutte queste caratteristiche dobbiamo ricordare il materasso Tammy. A differenza di ciò che accade in altre aziende che si occupano di materassi, questa è una realtà che ha investito tutte le sue energie nella ricerca del materasso perfetto, una realtà che offre quindi un solo materasso di elevatissima qualità ovviamente declinato nelle tre versioni matrimoniale, ad una piazza e mezzo e singola, un solo materasso insomma condensato impeccabile per tutta la famiglia. Il materasso Tammy può essere acquistato solo online, cosa questa che consente di mantenere basso il suo prezzo nonostante l’elevata qualità del prodotto.

Tammy vi permette di tenere in prova il materasso per ben 120 notti. Se dopo questo periodo non doveste essere contenti della scelta fatta, potete restituire il materasso e ricevere indietro i vostri soldi. Ma possiamo assicurarvi che vi sentirete più che soddisfatti del vostro acquisto, un materasso di cui vi innamorerete perché saprà garantirvi notte tranquille e rilassanti, giornate prive di stress e di quel senso di spossatezza che purtroppo accompagna molte persone, un benessere semplicemente eccezionale.