Aprire un negozio: l’importanza di scegliere fornitori affidabili

Aprire un negozio: l'importanza di scegliere fornitori affidabili

L’apertura della partita IVA

Quando si tratta di entrare nel mondo del commercio è fondamentale provvedere a regolamentare fin dall’inizio alcuni importanti aspetti; quello di aprire una partita IVA è il più importante, non tanto per l’obbligo e le conseguenze che esso comporta a livello fiscale e professionale, ma perché definisce a tutti gli effetti l’apertura di un negozio.

L’apertura della partita IVA consiste nell’atto ufficiale con il quale una persona fisica o giuridica avvia un’attività commerciale, fatta di entrate e uscite e del raggiungimento di un tornaconto a favore di chi la gestisce.

Il pagamento dell’IVA che lo Stato prevede e chiede a tutte le aziende commerciali presenti sul territorio nazionale, consiste nella differenza fra l’IVA applicata sui prodotti effettivamente venduti e l’IVA che viene invece pagata alle aziende fornitrici.

Da qui risulta subito evidente il primo dei motivi per il quale tutti coloro che intendono aprire un negozio debbano scegliere dei fornitori seri e affidabili.

L’emissione da parte dei fornitori di fatture dettagliate e l’effettiva trasparenza dei prezzi dei servizi erogati, consente al commerciante di avere subito le idee chiare sull’attività svolta e di vantare una situazione fiscale perfetta e inconfutabile, utile fra le altre cose per chiedere finanziamenti e collaborazioni economiche agli istituiti di credito.

Come deve essere il fornitore ideale

Per farsi un’idea di come debba essere un fornitore, è spesso interessante mettersi dalla parte del cliente in un contesto qualsiasi, anche se esula totalmente dall’attività svolta.

Quando si vuole acquistare un divano per esempio, si è compiaciuti dal poterlo provare, dall’essere assistiti da personale competente, dal poter ordinare il prodotto del colore o materiale preferito e nello stesso tempo non doverlo aspettare troppi giorni.

Di riflesso, il commerciante richiede al proprio fornitore qualità del servizio, rapidità nell’esecuzione, gamma ampia, professionalità ed elevato grado di aggiornamento.

Ad esempio una delle aziende leader nell’ingrosso di articoli per la casa, cancelleria, articoli per la cura della persona e prodotti per party, è DC Distribuzione. Qualità, affidabilità e trasparenza sono i punti di forza dell’azienda.

Un fornitore deve quindi essere puntuale nelle consegne, può prevedere il passaggio di un rappresentante o agente di commercio presso la sede dei propri clienti, essere reperibile con rapidità e solerzia agli ordini dei propri clienti.

Come scegliere il fornitore ideale per il proprio negozio?

Chiaramente quando si apre un negozio se non si hanno né l’esperienza, né le conoscenze adeguate nell’ambiente, risulta molto complicato fare una cernita dei fornitori escludendo quelli che non dimostrano una buona etica professionale.

L’unico sistema è affidarsi alle conoscenze dei commercianti più esperti che operano nel medesimo settore o informarsi sull’effettiva stabilità economica e professionale di un’impresa specifica che ha proposto un rapporto di collaborazione, questo solo per fare un esempio.
Il mondo del commercio, al pari dell’imprenditoria, è basato su intuito e audacia e successivamente conta su una buona reattività alle situazioni avverse.

Se si riescono a superare le prime difficoltà, nel futuro più prossimo diventa molto più semplice ed immediato fare le scelte corrette, che includono anche la scelta dei fornitori più adeguati alle proprie necessità.